ACRONIA


Vai ai contenuti

Menu principale:


olocausto

2007-2010 > 2008 > COSTUME

(27/01/2008)

OLOCAUSTO


Potrei aggiungere qualcosa a quanto Ŕ stato giÓ detto?

A quanto Ŕ stato scritto?

A quanto Ŕ stato mostrato nei film?

Alle testimonianze dei sopravvissuti?

Non credo.

Non Ŕ nemmeno saggio ripetere sempre le stesse cose.

Possono creare assuefazione.

Prima.

Poi anche rigetto.

E' incredibile e inverosimile.

Ma succede.

C'Ŕ ancora da capire, invece.

Forse ci siamo fermati alla superficie.

Forse non abbiamo il coraggio di andare fino in fondo.

Ci siamo sempre sentiti fratelli dei milioni di morti ammazzati.

Ci fa onore.

Abbiamo paura di scoprire che anche gli assassini erano nostri simili.

Che l'orrore non sta sempre e solo al di fuori.

Sta anche, ben nascosto, dentro di noi.

Avvinghiato alle nostre radici.















il sito di Saltas (saltas@tiscali.it) | saltas@tiscali.it

Torna ai contenuti | Torna al menu